Édouard Manet illustra Edgar Allan Poe

L’influenza della letteratura di Poe sugli intellettuali francesi dell’Ottocento è forte: si pensi a Baudelaire, che lavora sulle poesie e sui racconti, oppure a Mallarmé, traduttore in lingua francese de Il Corvo. Anche da un punto di vista biografico, di esperienza personale e stile di vita, il poeta americano venne considerato un precursore dei maledetti: … Leggi tutto Édouard Manet illustra Edgar Allan Poe

La vita in “rosa” di Edgar Degas

Edgar Degas, malinconico artista, mostrò per tutta la sua vita un carattere difficile: fu irrequieto, irascibile e insicuro. Provò tutti i “volti” della solitudine: «Solo per carattere; solo per la distinzione e la particolarità della sua natura; solo per l’orgoglio del suo rigore morale, per l’inflessibilità dei suoi princìpi e dei suoi giudizi; solo per … Leggi tutto La vita in “rosa” di Edgar Degas

Claude Monet: dall’Impressionismo all’informale

Claude Monet, caposcuola dell'Impressionismo, trascorre tutta la sua esistenza dipingendo il "divenire" e la continua mutazione dei soggetti per effetto della luce solare. L'artista raggiunge esiti che si svincolano quasi totalmente dal dato reale e che ci consentono di accostare la sua ultima produzione all'arte astratta ed informale. Durante la giovinezza, in cui affronta motivi più … Leggi tutto Claude Monet: dall’Impressionismo all’informale

Antonio Ligabue in mostra a Pavia

Le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ospitano, dal 17 marzo al 18 giugno 2017, la mostra dedicata ad Antonio Ligabue, uno degli artisti più geniali e tormentati del Novecento. Definito per molto tempo naïf, folle o semplicemente chiamato El matt, Ligabue è piuttosto un’espressionista tragico che con la sua pittura riscrive all'infinito il dato … Leggi tutto Antonio Ligabue in mostra a Pavia

Frida Kahlo e i primi anni Trenta negli Stati Uniti d’America

Nel 1929 Diego Rivera, “colpevole” di aver accettato di dipingere un murale nel Palacio Nacional di Città del Messico, venne espulso dal Partito Comunista. Secondo il racconto di Baltasar Domundo, fu lo stesso Rivera a presiedere la sua esclusione dal Partito: Diego arrivò, si sedette, tirò fuori una grossa pistola e la mise sul tavolo. … Leggi tutto Frida Kahlo e i primi anni Trenta negli Stati Uniti d’America